L'industria dei pallet è fondamentale per la risposta Covid-19

L’industria dei pallet è fondamentale per la risposta Covid-19

Postato da: Ribo Pallets
Categoria: Articoli

Ecco cosa stanno facendo le aziende americane che producono pallet durante la pandemia.

Quella degli Stati Uniti è una delle economie più importanti del mondo e oggi sono il paese più colpito dall’epidemia da Covid-19. Lo scambio di merci è diventato così ancora più vitale per supportare le persone in quarantena e per la sopravvivenza stessa delle aziende che riescono a operare nonostante il lockdown.

Ecco alcune storie di aziende americane che producono pallet e di come stanno lavorando in questo periodo difficile, aiutando a mantenere efficiente la logistica e i negozi e i magazzini pieni.

Bonus per i lavoratori

I protocolli di sicurezza sono essenziali per la salute dei lavoratori, ma non servirebbero a nulla senza la consapevolezza e la condivisione. Così, ci sono aziende che offrono bonus per la partecipazione alle pratiche di sicurezza, come indossare mascherine, lavarsi le mani e mantenere una distanza sociale minima.

C’è chi è andato oltre e ha adottato pratiche di sicurezza aggiuntive per proteggere la propria forza lavoro. Queste iniziative includono:

  • L’acquisto in abbondanza di maschere e altri Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) per tutti, insieme ai materiali di pulizia necessari.
  • Pause pranzo differite e alternate, in modo che nei periodi di pausa si incrocino il minor numero possibile di dipendenti.
  • L’acquisto di pranzi settimanali, da asporto, per sostenere i ristoranti locali e aiutare il personale.
  • Installazione di stazioni di lavaggio delle mani portatili in azienda.
  • Il personale addetto alle pulizie lavora a tempo pieno, non più part-time, per pulire le superfici comuni, le aree di lavoro dei macchinari e altro.
  • Riunioni quotidiane di sicurezza e Covid-19 per il personale, nelle quali si mantiene, ovviamente, un’adeguata distanza sociale.
  • A fine crisi, si progettano e pianificano iniziative per gratificare i dipendenti con un evento dedicato.

 

Top 10 delle categorie di prodotti la cui vendita online è aumentata più velocemente con il coronavirus

La produzione si è spostata

I pallet sono fondamentali nella catena di approvvigionamento per garantire la circolazione delle merci. Molti produttori americani, e siamo sicuri anche italiani ed europei, hanno dovuto spostare la produzione per fornire aziende fondamentali per la risposta alla pandemia, come produttori di maschere, sapone e disinfettanti per le mani.

Gli ordini complessivi sono in calo perché alcuni clienti sono stati costretti a chiudere gli impianti, dall’altra parte la capacità produttiva si è spostata per aiutare il settore della produzione medica e sanitaria, in forte espansione.

Cambiano i beni da dover spostare, ma la movimentazione attraverso i pallet rimane fondamentale.

C’è chi lavora h24, sette giorni su sette

C’è chi si è strutturato per lavorare a ciclo continuo, per far fronte a un’emergenza che ha il suo picco nei giorni festivi. Questa necessità si è tradotta in nuove assunzioni di persone anche coraggiose vista la situazione, e che sono parte essenziale del sistema di approvvigionamento.

Questa forza lavoro va gestita, informata e messa in sicurezza, con iniziative come queste:

  • L’aggiornamento continuo con una comunicazione concisa, accurata e attuale ai dipendenti in merito alle linee guida e l’esposizione al rischio, le misure preventive, ecc. Questa comunicazione sfrutta diversi canali, come telefono, e-mail, cartelle condivise sui server aziendali, grafiche e video messaggi a tutti i dipendenti.
  • Aumento dello stipendio (incremento della paga oraria) e bonus (tessere sconto, pranzi gratis, ecc.).
  • Disinfettante per mani disponibile per tutti i dipendenti, ovunque in azienda.
  • Termometri per la misurare la temperatura corporea per iniziare a monitorare lo stato di salute. Serve a condurre uno screening all’arrivo al lavoro e garantire la sicurezza di tutti.
  • Ci sono aziende che si sono assicurate grosse quantità di mascherine protettive prima ancora che diventassero obbligatorie, le possono così offrire ai dipendenti.
  • Gli imprenditori scrivono note personali a molti lavoratori riconoscendo il loro duro lavoro durante questo periodo di crisi.

Processi più snelli

Per occuparsi della fornitura di comparti come, tra gli altri, farmaceutica, edilizia, assistenza sanitaria e chimica, bisogna aiutare a superare le sfide che devono affrontare le aziende manifatturiere e i fornitori di pallet in vari modi. Ci sono aziende che si sono adoperate per:

  • Implementare processi di consegna senza contatto e senza carta, laddove le circostanze garantiscano o siano necessarie per garantire la sicurezza dei dipendenti.
  • Procurarsi e fornire coperture facciali protettive.
  • Garantire la continuità della fornitura, anche quando i negozi sono stati costretti a chiudere o hanno scelto di chiudere.
  • Collaborare con clienti e distributori per mantenere scorte di sicurezza adeguate nei materiali.

L’importanza della motivazione

Il fattore umano è decisivo in un periodo di così forte stress per i lavoratori del settore. Oltre ai problemi di sicurezza personale, si aggiungono le molte ore di lavoro e la pressione sulla capacità di fornitura.

Ci sono aziende americane, anche molto grandi, che si stanno concentrando sull’aiutare i dipendenti, oltre che a rimanere al sicuro, a mantenere alto e sano lo spirito e il morale.

Compito dei General Manager è di cominciare la giornata ringraziando ogni dipendente prima di iniziare il turno. Cercano di ‘fare squadra’ ogni giorno, all’aria aperta e a distanza di sicurezza, per parlare degli obiettivi e ricordare a tutti, costruttori e riparatori di pallet, operatori di carrelli elevatori che ogni pallet che riparano, consegnano e / o riciclano, è importante come mai prima d’ora.

In pratica, ricordano ai dipendenti che stanno aiutando i rivenditori, i principali negozi di generi alimentari e i supermercati a mantenere disponibili le scorte di prodotti essenziali in tutto il paese.

Responsabilità sociale

C’è anche chi non si considera solo un produttore di pallet, ma guarda anche ai problemi di chi gli sta intorno. L’azienda Greenway Products and Services dona pallet per uso alimentare per aiutare a dare cibo agli abitanti di New York più in difficoltà.

Insieme a produttori che donano derrate alimentari in giacenza e merci a breve termine, ogni giorno si possono mettere 200 pallet di cibo a disposizione di chi soffre, per esempio, della perdita del lavoro.

Lascia un commento