Servizi

Ritiro dell'usato

Ribo Pallets Srl da anni presta attenzione alle problematiche ambientali, contribuendo alla salvaguardia dell’ambiente.

Ribo Pallets srl si occupa del ritiro dei pallets usati e rotti per ripristinarli e rimetterli in commercio.

Per la richiesta di ritiro pallets usati si prega di seguire la seguente procedura:

  • inoltrare la richiesta via e-mail all’indirizzo sara@ribopallets.com specificando tipologia, quantitativo approssimativo, collocazione.
  • Allegare immagine fotografica per verificare le condizioni dei pallets.

Sarà nostra premura darvi riscontro se il materiale rispetta i nostri parametri per il ritiro.

Si specifica che il servizio è riservato esclusivamente a soggetti in possesso di P.IVA. Per i trasporti della merce utilizziamo nostri mezzi. In caso di necessità ci appoggiamo occasionalmente a TVR autotrasporti.

Trasporti

Effettuiamo consegne e ritiri giornalieri in tutte le zone indicate nella mappa.

Trattamento Fitosanitario HT-ISPM15

Ribo pallets è certificata per il trattamento termico HT con codice IT-03-198.

La globalizzazione dei mercati ha portato all’intensificarsi degli scambi commerciali fra i vari Paesi. Talvolta il materiale da imballaggio in legno ha rappresentato un canale di introduzione e diffusione degli organismi nocivi. Si è reso quindi necessario diminuire il rischio di possibili infestazioni introducendo alcune misure fitosanitarie. Le possibili misure fitosanitarie sono:

  • divieto di importazione
  • introduzione di requisiti fitosanitari particolari (pest free area)
  • richiesta del certificato fitosanitario (documento rilasciato dall’NPPO)
  • ispezione all’entrata (con notevole impiego di risorse per le ispezioni)
  • trattamento prima della spedizione

Il trattamento prima della spedizione è la misura fitosanitaria individuata dall’IPPC ed è la base su cui si fonda lo Standard internazionale ISPM-15 che prevede che gli imballaggi di legno grezzo debbano essere trattati (tratt. termico-HT o tratt. di fumigazione con bromuro di metile-MB) e, successivamente, certificati con il marchio IPPC/FAO. Questo marchio deve essere controllato attraverso un sistema di certificazione delle imprese della filiera degli imballaggi di legno e dei trattamenti.